Il Consorzio Mutue, da sempre attento alla salute dei cittadini della città di Novara, ha contributo con una donazione al Progetto Pocus 118 all’acquisto di 5 ecografi per migliorare la valutazione del paziente sia durante gli interventi domiciliari sia in caso di incidente 

Quando è nato il progetto Pocus 118 dell’Emergenza Sanitaria 118 dell’Ospedale Maggiore della Carità di Novara, il Consorzio Mutue, come sempre, ha ascoltato il suo appello.

Con una donazione ha permesso l’acquisto di 5 ecografi da inserire tra le dotazioni delle ambulanze medicalizzate dell’Ospedale Maggiore della Carità di Novara.

Grazie a questi ecografi i medici del pronto soccorso possono individuare più facilmente e più velocemente eventuali patologie non evidenti all’esame fisico consentendo la riclassificazione dei pazienti e l’eventuale modifica repentina nella strategia terapeutica fino a un quinto dei casi. 

Gli ecografi donati dal Consorzio Mutue permettono di individuare con maggiore precisione le criticità del paziente consentendo ai medici del pronto soccorso di individuare in tempi ridotti le strategie di intervento e le modalità di ricovero

Grazie agli ecografi donati dal Consorzio Mutue è possibile procedere con una precisa terapia prima ancora dell’arrivo in pronto soccorso, individuare l’ospedale più adatto (evitando così lunghi e difficoltosi trasferimenti) e ridurre i ricoveri non indispensabili, impostando efficaci terapie da eseguire al domicilio.

Il Consorzio Mutue ha a cuore la salute di tutti.

Leave A Comment

Articoli correlati:
  • Scopri “Tra le alte mura Viscontee Sforzesche” il libro strenna 2024!
  • Il Consorzio Mutue alla villa Gautieri di Casalbeltrame per le giornate FAI d’Autunno 2023